giovedì, 3 Dicembre 2020

Al via ‘Estate al Verdura’, Stancheris: sarà anche attrattiva turistica

Grazie alla rassegna musicale rivive il Teatro di Verdura e il Parco della Favorita

Al via la seconda edizione "Estate al Verdura", la rassegna organizzata dal Comune di Palermo con il Teatro Massimo, l'Orchestra Sinfonica Siciliana, il Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini, la Fondazione The Brass Group e l'Associazione Siciliana Amici della Musica.    
Il calendario del Teatro di Verdura che prende il via domani, sabato 20 luglio, e andrà avanti fino al 13 settembre è stato presentato in conferenza stampa dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dall'assessore comunale alla Cultura Francesco Giambrone e dall'assessore regionale al Turismo Michela Stancheris che hanno celebrato soprattutto la riapertura del Teatro di viale del Fante.
"C'era un buco nero, un teatro chiuso e un parco chiuso – ha detto il sindaco Leoluca Orlando. Tutto questo oggi è un grande mosaico fatto di tanti colori fruibile alla cittadinanza. Con questa iniziativa facciamo un passo avanti rispetto allo scorso anno, valorizzato anche dal ritorno del Teatro Massimo che si guadagna l'apertura e la chiusura della stagione".
Per Giambrone, "oggi si riparte con un grande entusiasmo nel vedere e vivere questo meraviglioso parco e questo meraviglioso teatro, luoghi fino a poco tempo fa negati alla città, con un cartellone di grande impatto".
"Oggi celebriamo una iniziativa molto importante – ha invece detto Stancheris – dove sottolineo il grande sforzo fatto dal Comune di Palermo e dal Teatro di Verdura per averci regalato un cartellone di grande qualità che sarà attrattiva non solo per i cittadini palermitani ma anche per i turisti che affolleranno la città in questi mesi estivi. Questo è un programma, un contenitore di cultura che sono sicura che crescerà di anno in anno: dal punto di vista della qualità musicale, Palermo non ha nulla da invidiare alle altre città italiane".

 

News Correlate