mercoledì, 3 Giugno 2020
TESTMSL

Ibla Buskers selezionato per il premio nazionale Italive

Il festival “Ibla Buskers”, in corso di svolgimento nel weekend a Ragusa Ibla, comincia con una buona notizia. È stato selezionato per concorrere al “Premio Italive 2015”, promosso dal Codacons in collaborazione con Coldiretti ed in partnership con Autostrade per l’Italia. La ventunesima edizione di “Ibla Buskers” è stata infatti censita nel portale per le votazioni popolari (http://www.italive.it/evento/14209/21%5E-ibla-buskers-festa-di-artisti). Da regolamento le votazioni espresse dai visitatori, che saranno raccolte fino a fine anno e giudicate da una commissione di esperti, determineranno il vincitore del premio di quest’anno.

Il festival degli artisti di strada è un appuntamento che ormai fa parte del tessuto e della storia della cittadella barocca e che non riguarda solo i buskers. Per l’edizione 2015 infatti sono previsti ben due concorsi fotografici. Il primo riguarda il popolo di Instagram chiamato a fotografare artisti e ambienti utilizzando l’hashtag #iblabuskers2015 mentre il secondo concorso è il proseguimento della prima edizione avviato lo scorso anno. Tutti gli appassionati di fotografia potranno cimentarsi nella  realizzazione dei loro reportage fotografici,  valorizzando il connubio tra architettura barocca, arte da strada e interazione del pubblico. I partecipanti dovranno riuscire a racchiudere nei propri scatti ognuno di questi aspetti. Le foto finaliste faranno parte di una mostra che sarà presentata durante il festival Ibla Buskers 2016, mentre ai vincitori Ibla Buskers consegnerà la collezione completa di tutte le 21 locandine del festival.

E proprio ai manifesti cult del festival è dedicata la mostra “Gli originali di Ibla Buskers” allestita in contemporanea al palazzo Cosentini. Torna anche “Ibla Bazar” in piazza Odierna, accanto ai giardini iblei con esposizione di arti, artigianato e mestieri in strada.

Al numeroso pubblico, infatti, verrà data la possibilità di conoscere e acquistare le realizzazioni esclusive ed artigianali di questi creativi.

Domenica 11 ottobre sarà possibile scoprire anche Cava Santa Domenica con una camminata naturalistica-culturale (appuntamento alle 15.30 da piazza Libertà).

L’intero programma è visibile sul sito www.iblabuskers.it.   

News Correlate