La Fijet premia direttori hotel e custodi dell’identità territoriale

Rosario Gagliano, direttore Esperidi Park Hotel di Castelvetrano; Gisella Catanzaro, vicedirettore  Grand Hotel Wagner di Palermo; Roberto Mannino, direttore Grand Hotel Wagner di Palermo; e Giuseppe Riticella, presidente Nazionale CSTM (Centro Studi Turistici e Manageriali) “per i 30 anni di attività nel settore alberghiero” sono i premiati dalla Fijet a cui domani, sabato 14 maggio, all’Esperidi Park Hotel di Castelvetrano, verranno consegnate delle targhe per essersi distinti durante il loro percorso professionale in materia di “Marketing & Management Alberghiero”.

Inoltre verranno assegnati dei riconoscimenti di “Custode dell’Identità Territoriale per l’attività svolta finalizzata alla promozione del turismo” a Vincenzo Fontana, Salvatore Scalisi e Toti Piscopo mentre Felice Errante, sindaco di Castelvetrano  verrà premiato “per la promozione di beni culturali e prodotti enogastronomici a sostegno dello sviluppo turistico”; Paolo Calcara, assessore al Comune di Castelvetrano e Presidente EXPO Selinunte-Valle del Belice “per la promozione delle eccellenze enogastronomiche locali su 11 Comuni del territorio” e a Rosario Gagliano, direttore Esperidi Park Hotel di Castelvetrano “per la promozione del turismo in Sicilia”.

La consegna dei premi avverrà al termine del dibattito su “Il Turismo e il Giornalismo 2.0” che vedrà la partecipazione di Federalberghi Sicilia, di istituzioni scolastiche associate e partner del progetto “educational & training experience on the job”, nonché degli amministratori del distretto turistico ed operatori del settore.

Domenica 15 maggio in programma una visita al Parco Archeologico di Selinunte e al Castello Grifeo di Partanna.

News Correlate