giovedì, 29 Luglio 2021

Musumeci: a Expo Dubai mostreremo le nostre 7 meraviglie

Ad ormai 100 giorni dall’inaugurazione di Expo 2020 Dubai entra nel vivo il percorso di avvicinamento della Regione Siciliana e delle altre Regioni partecipanti all’Esposizione Universale, primo grande evento globale dopo la pandemia. Prendono intanto il via le riprese nei territori italiani del regista premio Oscar Gabriele Salvatores, chiamato dal Commissariato per la partecipazione dell’Italia a Expo Dubai a narrare la Bellezza evocata sin dal titolo della partecipazione del nostro Paese: “La Bellezza unisce le Persone”.
Nella nostra Regione le troupe di Salvatores gireranno, in particolare, sull’Etna, nella Valle dei Templi e alle isole Egadi.

“La Sicilia è la terra del Mito, di Ulisse e Polifemo, Scilla e Cariddi, Aretusa e Alfeo. Un’Isola che, dalle tante dominazioni che nei secoli qui si sono succedute, ha sempre tratto, custodito e tramandato il meglio, imponendosi come modello di bellezza e armonia per l’intero Mediterraneo. Luogo che trasuda storia e cultura, dove accoglienza e integrazione sono naturali come un sorriso, la Sicilia incanta e non smette mai di sorprendere. E’ la terra delle meraviglie ed Expo sarà vetrina d’eccezione per le nostre sette meraviglie: i sette siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco”, dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Alla Regione Siciliana e alle altre 14 Regioni aderenti al progetto (il più alto numero che l’Italia abbia mai portato ad una Esposizione Universale fuori dal nostro Paese), è inoltre dedicata un’intera sezione del sito del Padiglione Italia (https://italyexpo2020.it/le-regioni-a-expo-dubai/): uno spazio aggiornato quotidianamente con i contenuti che arricchiscono l’esperienza dei territori italiani a Expo Dubai nella quale in maniera semplice e intuitiva sarà possibile conoscere tutte le notizie relative alle Regioni coinvolte e consultare le pagine dei loro siti istituzionali dedicate all’Esposizione Universale.

News Correlate