mercoledì, 21 Ottobre 2020

Turismo sostenibilità, biodiversità e produzioni locali: Bagheria ospita Bio in Sicily

Due giorni di convegni, seminari, esposizioni e laboratori per incentivare lo sviluppo territoriale: a Bagheria debutta “Bio in Sicily”,  in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre, presso Villa Palagonia, organizzata dall’associazione “La Piana d’Oro”, la Condotta Slow Food di Bagheria, dal Gal “Metropoli Est” e dall’A.P.O. Sicilia (Associazione Produttori Agrumicoli ed Ortofrutticoli).

“Per la prima volta dopo sei anni, la fiera della biodiversità esce dall’Orto Botanico di Palermo che l’ha sempre ospitata, per andare incontro ai territori – ha spiegato Francesca Cerami, direttore generale dell’Idimed, Istituto per la Promozione e la Valorizzazione della Dieta del Mediterraneo -. Il nostro obiettivo è quello di formare i informare su ambiente, salute, biodiversità, sviluppo sostenibile nell’ottica che dare il giusto valore al cibo, vuol dire dare il giusto valore a salute e ambiente”.

Nel corso delle due giornate sono previsti convegni, tavole rotonde, mostre virtuali sulla biodiversità – diaporami di Ezio Castenze Fiorenza -, esposizioni gastronomiche, momenti letterari con la presentazione di libri e due focus dedicati alla “formazione”: strategie di valorizzazione e promozione dei territori rurali e la comunicazione aziendale e territoriale delle produzioni e dell’attività turistica.

L’evento include tre rassegne:

“Il Verdello Fest”, giunto alla IV^ edizione, volto alla valorizzazione della produzione del Limone Verdello del comprensorio di Bagheria;

“Biodì”, fiera della biodiversità coordinata da Idimed e dall’Università degli Studi di Palermo, che quest’anno taglia il traguardo della VI^ edizione, una kermesse che mette a confronto aziende agroalimentari, produttori e coltivatori “agrifood” del Mediterraneo;

“Green & Book” coordinata da Mario Liberto, una finestra sull’editoria specializzata del cibo, dell’ambiente e del turismo rurale.

Alla chiusura della manifestazione, sempre a Villa Palagonia, è prevista, oltre alla premiazione delle aziende Bio che si sono distinte nel territorio regionale, una presentazione di piatti che valorizzano i prodotti tipici locali, rivisitati da chef e pasticceri del territorio.

 

Programma dell’evento:

Sabato 3 Ottobre
Convegno – Dalle ore 10.00 alle ore 12.00
FORUM REGIONALE: STRATEGIE DI MARKETING E PROSPETTIVE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL LIMONE DI SICILIA
Moderatore: Michele Balistreri

Tavola Rotonda – Dalle ore 12.15 alle ore 13.30
PRODOTTI TIPICI E STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE
Moderatore: Dario Cartabellotta

Convegno – Dalle ore 15.30 alle ore 17.30
NUOVE PROSPETTIVE DELLA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2021-2027
(AGRIFOOD E SVILUPPO RURALE)
Moderatore: Mario Liberto

Convegno – Dalle ore 17.45 alle ore 19.30
MARCHI DI QUALITÀ E RICONOSCIBILITÀ DEL PRODOTTO
Moderatore: Gianni Paternò

Domenica 4 Ottobre
Convegno – Dalle ore 9.30 alle ore 12.00
STRATEGIE DEL TURISMO SOSTENIBILE ED ENOGASTRONOMICO
Moderatore: Alberto Lupini
Saluti Istituzionali:
Brigida Alaimo Assessore al Turismo di Bagheria
Salvatore Cordaro Assessore Regionale Territorio e Ambiente
Aurelio Angelini Direttore Fondazione Unesco Sicilia
Angelo Merlino Presidente Parco delle Madonie
Domenico Barbuzza Presidente Parco dei Nebrodi
Giuseppe Strano Presidente Agriturist Sicilia
Tony Lo Coco Vice-Presidente Le Soste di Ulisse
Glaviano Giacomo Presidente Fijet
Antonio Mineo Pro Loco “Bagheria Città delle Ville”

Focus tematici:
Toti Piscopo Presidente dello S.K.A.L. International Palermo
Salvatore Tosi Direttore G.A.L. Metropoli Est
Pierpaolo Turco Direttore marketing Cjr Motoreco S.r.l
Franco Andaloro Direttore sede siciliana stazione Zoologica di Napoli “Anton Dohrn”
Giuseppe Oddo Direttore del Bio Distretto Borghi Sicani Nicolà Farruggio Presidente Federalberghi Sicilia
Marco Mineo Presidente di Assohotel di Confesercenti Palermo
Luigi Bonsignore Presidente Strada del vino e dei Sapori della Valle dei Templi
Antonio Presti Presidente della Fondazione Fiumara d’Arte
Fausto Fagioli Presidente E.A.R.T.H. Academy Angelo Concas Presidente Accademia Internazionale Epulae
Alessandro Arnetta Coordinatore del Master Lumsa “Food&Wines Management”

 

Tavola Rotonda – Dalle ore 12.15 alle ore 13.30
SLOW FOOD, TERRITORIO E AMBIENTE
Moderatore: Adalberto Catanzaro

Convegno – Dalle ore 15.00 alle ore 17.30
SALUTE E ALIMENTAZIONE
Moderatore: Francesca Rita Cerami

Tavolo Tecnico – Dalle ore 16.30 alle ore 17.30
SICILIA 2030 – OLTRE LA CRISI, RITORNO AI TERRITORI
Moderatore: Salvatore Tosi

Convegno – Dalle ore 17.45 alle ore 20.00
BIODIVERSITÀ E DIETA MEDITERRANEA
Moderatore: Francesca Rita Cerami

News Correlate