giovedì, 26 Novembre 2020

A rischio il traghettamento dei treni sullo Stretto?

“Il Gruppo Fs si appresterebbe ad eliminare il servizio universale garantito dai treni a lunga percorrenza, con la conseguente soppressione delle navi a 4 binari che autorizzerebbe la sospensione delle sovvenzioni statali (circa 47 milioni di euro annui) per il traghettamento dei treni da e per la Sicilia”. A lanciare l’allarme è il sindacato di Messina dell’Orsa.  

“Se così fosse – prosegue la nota – si consumerebbe l’antico sogno di dismissione delle Ferrovie nello Stretto e la negazione di un diritto consolidato che negli anni ha consentito la continuità del trasporto ferroviario fra la Sicilia e il continente”. Il sindacato chiede un incontro al Responsabile dell’Esercizio Navigazione Rfi di Messina, Carmelo Rogolino, per conoscere i progetti aziendali sul futuro del traghettamento dei treni a lunga percorrenza”. 

News Correlate