TESTMSL

Torrisi rassicura sindacati: niente tagli con privatizzazione Sac   

“Il nuovo Piano industriale e l’importante processo di privatizzazione dell’aeroporto di Catania non prevedono tagli all’occupazione e tutti i passaggi chiave del percorso saranno affrontati dalla Sac insieme alle forze sindacali delle confederazioni e di categoria nel rispetto della concertazione e del ruolo delle parti”. Lo affermano, dopo aver ricevuto assicurazione dall’ad di Sac Nico Torrisi, i rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti e Ugl Alessandro Grasso, Mauro Torrisi, Antonio Oranges e Mario Marino. I sindacalisti hanno incontrato Torrisi nello scalo insieme con il responsabile delle relazioni industriali e delle risorse umane della Sac Sebastiano Francalanza.

“La rassicurazione di Torrisi sul mantenimento dei livelli occupazionali, arrivata su nostra sollecitazione – dicono i sindacalisti – ci fa ben sperare per il futuro. Il cammino dell’aeroporto catanese prevede passaggi importanti e delicati, e spesso in casi come questi la tutela dei lavoratori non è sempre messa nel conto. Ci saranno dunque nuovi incontri, soprattutto sul delicato tema della privatizzazione che investirà ogni aspetto dell’aeroporto e ciò avverrà secondo un calendario che sarà stilato a breve”.

News Correlate