sabato, 5 Dicembre 2020

Agrigento spreca bando per migliorarsi in campo turistico

La scadenza era il 15 settembre. L’ira di Picarella, presidente della Federalbeghi locale

Occasione mancata per Agrigento per crescere in campo turistico. A dare l'allarme è il presidente di Federalberghi Agrigento Francesco Picarella secondo cui il Comune ha perso la possibilità di ottenere un finanziamento del Dipartimento turismo del Consiglio dei Ministri approvati con decreto del 13 dicembre 2010. Entro il 15 settembre, infatti, l'amministrazione comunale avrebbe dovuto presentare un progetto per la realizzazione di particolare tipologie di servizi essenziali di assistenza del prodotto turistico, come segnaletica turistica, service point turistici, centrali di prenotazione alberghiera, linea di trasporto dedicate verso località turistiche.
"Più volte – sottolinea Picarella – abbiamo attenzionato l'amministrazione comunale di questa possibilità di finanziamento, invitando il sindaco Marco Zambuto ad attivare gli uffici preposti così da poter usufruire di tale opportunità, invece il lassismo, la burocrazia e la incompetenza hanno fatto si che scadessero i termini di presentazione ed accesso al bando".

News Correlate