mercoledì, 22 Settembre 2021

‘Cefalù Cult’ premia le eccellenze

Un calendario dedicato all'accoglienza e ai Festival Associati, almeno tutti quelli che si riconoscono nello slogan "non tutti sono uguali". Questo il tema per accostare eventi di qualità all'accoglienza secondo l'idea di Angelo Butera che, in questa edizione di "Cefalù Cult", svoltasi sabato sera presso il ristorante Il Porticciolo di Cefalù, ha voluto premiare alcune eccellenze siciliane: il giornalista Fabrizio Carrera, fondatore e direttore di "Cronache di Gusto"; Paolo Riccobono per  le cantine Santa Anastasia di Castelbuono; Pasquale Serio del Bar Duomo e Nicola Mendolia del ristorante Il Porticciolo. Presente il sindaco di Castelbuono Antonio Tumminello.
Tra gli intervenuti: Salvatore Scalisi, direttore dell'Ente Bilaterale Turismo; Angela Macaluso, consulente per il turismo del Comune di Cefalù; Toti Piscopo editore di Travelnostop.com; Vito Patanella, presidente del distretto Pesca. Altro premio, assegnato alla memoria, a Mario Fiasconaro, capostipite dell'omonima famiglia e fondatore della prestigiosa azienda di Castelbuono. 

News Correlate