martedì, 22 Settembre 2020

Festa del mare tra Castelluzzo e Macari con musica e degustazioni

Tre giorni dedicati ai sapori più autentici del mare e della terra e alle ricette più genuine della tradizione locale in una cornice d’eccezionale bellezza. Torna, da domani, venerdì 4 agosto, a domenica 6 agosto, lungo l’angolo di costa di baia Santa Margherita, tra Castelluzzo e Macari, l’appuntamento con “Baglio, olio e mare”, giunto alla sesta edizione.

“Baia Santa Margherita – ha spiegato Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo – è un tratto di costa davvero affascinante per la bellezza del suo paesaggio e le sue acque incontaminate. Grazie a questa rassegna, diventata ormai un appuntamento fisso, intendiamo valorizzare ancor di più questo territorio e fare conoscere al pubblico anche il ricco patrimonio agroalimentare di questo comprensorio di cui l’olio è una delle specialità più pregiate”.

Il pranzo sarà in riva al mare di Santa Margherita con le busiate e il pesce fritto nella maxi padella mentre la cena in piazza a Castelluzzo che sarà animata anche con spettacoli e musica. A pranzo, ogni giorno dalle 12 alle 15 si potrà assaggiare un menu composto da busiate alla trapanese, pesce fritto (sarde, acciughe, zerri, gambero, totani), bruschetta, melone e vino bianco mentre a cena, in piazza a Castelluzzo dalle 20 alle 23 ci saranno pesce spada, sarde e gambero arrostiti, bruschetta, melone e vino. Il costo di entrambi i menu è di 8 euro.

La manifestazione è organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’Associazione turistica culturale Castelluzzo per promuovere lo sviluppo socio-culturale, economico e turistico dell’area.

News Correlate