mercoledì, 3 Marzo 2021

Finalmente un presidente per il rilancio del Parco Fluviale Alcantara

Si è insediato a Francavilla di Sicilia il neo presidente dell’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara Giuseppe Arena. 51 anni, avvocato, cassazionista, Arena è stato vicesindaco di Catania tra il 2005 ed il 2008 e, tra il 2008 ed il 2012, deputato regionale all’Assemblea Regionale Siciliana nonchè componente della IV Commissione parlamentare Territorio e Ambiente. Tutela, conservazione, fruizione e promozione sono in cima alla lista degli impegni del nuovo presidente, cui sarà affidato il compito di riagganciare il rapporto tra istituzione e popolazione. Arena è infatti il primo presidente dell’Ente Parco dopo una lunga stagione di commissariamenti durata ben 15 anni.

“Ci sforzeremo di ripensare strategicamente il ruolo dell’Ente Parco e soprattutto il suo rapporto con il territorio partendo dagli enti locali”, ha affermato Arena, che nel ringraziare il commissario uscente Ornella Infantellina ed i dipendenti per gli sforzi compiuti, ha anche elencato alcune delle prossime priorità operative: “La riperimetrazione del Parco, come suggerito da diversi studi scientifici, una riqualificazione della sentieristica anche per i disabili, didattica scolastica per l’ecosostenibilità, una nuova idea di fruizione culturale, il rilancio del marchio di qualità ambientale, che serva a rilanciare e promuovere le attività turistico-recettive e i prodotti di qualità del territorio”.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale al Territorio Totò Cordaro, che parla di “presidenza autorevole e prestigiosa per una governance stabile”. “E’ finita la stagione dei commissariamenti – ha detto Cordaro nel corso della cerimonia di insediamento – finalmente tutti e quattro i Parchi naturali della Sicilia hanno i relativi presidenti, la sfida ora è la tutela dell’ambiente e la sua valorizzazione come strumento di rilancio per un turismo nazionale ed internazionale”.

News Correlate