Fondazione Federico II promuove Enna nel percorso federiciano

Tra le tappe degli itinerari federiciani 2016-2017 individuati dalla Fondazione Federico II ci sarà anche Enna. Il Castello di Lombardia e la Torre di Federico sono infatti stati inseriti all’interno del percorso “Sulle orme di Federico II. Un viaggio culturale attraverso la Sicilia” insieme alle città di Palermo, Monte Jato, Salemi, Castelvetrano, Menfi, Giuliana, Cefalù, Patti, Milazzo, Messina, Monte San Giorgio, Scaletta Zanclea, Montalbano Elicona, Agira, Gela, Catania, Lentini, Augusta e Siracusa.

Per la Fondazione Federico II, l’obiettivo di questo itinerario è “di far conoscere un patrimonio storico-architettonico straordinario e di attraversare paesi, borghi e luoghi, a volte sconosciuti, tutti da scoprire”. In ognuna delle tappe designate viene organizzata una giornata di studi e un convegno all’interno dei quali è sempre gradito il coinvolgimento di associazioni locali e scuole. La data che vedrà protagonista Enna sarà presto definita, fa sapere ennapress.it.

Soddisfazione esprimono all’unisono il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, e la presidente della Casa d’Europa Cettina Rosso, ideatrice della Settimana federiciana a Enna, che quest’anno si svolgerà dall’8 al 14 maggio. “Enna è una città che ancora sente profondamente il suo legame con la storia e gli ideali di Federico II, anticipatore dell’Europa unita, e il cui messaggio è di potente contemporaneità – sottolinea il primo cittadino – la nostra amministrazione non risparmia gli sforzi per garantire che il rapporto con il nostro glorioso passato non venga mai reciso. Ed è per questo che abbiamo accolto con gioia la notizia che la Torre di Federico e il Castello di Lombardia sono stati inseriti negli itinerari federiciani della Fondazione Federico II”.

News Correlate