venerdì, 26 Febbraio 2021

Il Primo Parco mondiale dello Stile di Vita Mediterraneo prende forma

E’ in programma domani, venerdì 19 febbraio 2021, la videoconferenza di presentazione del progetto strategico del “Primo Parco mondiale, policentrico e diffuso, dello Stile di Vita Mediterraneo” a Caltanissetta e istituzionalizzazione del tavolo permanente del VI asse tematico “Biodiversità mediterranea” finalizzato alla istituzione dei modelli di promozione economica sostenibile nei settori di turismo ed agricoltura.

Il Parco vuole essere propulsore del BUON VIVERE MEDITERRANEO, ispirato al principio millenario di “MENS SANA IN CORPORE SANO”, alla vita all’aria aperta, alla sinergia tra manualità e intellettualità, all’alleanza virtuosa tra valori e gioia, tra tradizione classica (armonia e senso del limite) e creatività contemporanea, tra responsabilità e piacere, allo spirito e alla responsabilità comunitari, all’alleanza tra Natura e Storia.

Il Parco, policentrico e diffuso, si colloca nella Sicilia centrale, coinvolgendo, secondo un percorso a cerchi concentrici che coinvolgerà nella prima fase circa 80/100 comuni e, a regime, circa 150 comuni.

Il progetto prevede reti tematiche che hanno il compito di unire ed enfatizzare tutte le potenzialità del territorio, dai cammini della “mobilità dolce” alle reti della mobilità ordinaria, dalla rete dei paesaggi locali alla rete del patrimonio naturalistico a partire dalla biodiversità mediterranea vegetale ed agricola, dalle cucine mediterranee alla rete dei borghi e castelli della Sicilia quale circuito di vendita del paniere della dieta mediterranea, dalle ludoteche ai centri multimediali dello stile di vita mediterraneo.

Ma in particolare si pone come obiettivo quello di attrarre quanti più turisti che possano non solo godere delle bellezze siciliane, ma anche e soprattutto acquistare i prodotti siciliani, quegli stessi prodotti che hanno fatto della dieta mediterranea un vero e proprio stile di vita.

News Correlate