lunedì, 2 Agosto 2021

Mussomeli punta sul turismo religioso

A Mussomeli sono già iniziati i quindici giorni di festa per celebrare la Madonna dei Miracoli. Fino al 15 settembre, all’interno del Santuario della Madonna dei Miracoli, il paese nisseno si immergerà in una dimensione fatta di fede autentica e condivisione. La città celebra un momento importante della propria storia datato 1530, quando un paralitico, fermatosi per la notte dove attualmente sorge il Santuario, si risvegliò guarito. E lì, la gente accorsa per testimoniare l’evento prodigioso, trovò una pesante pietra con impressa l’immagine della Madonna. Da quel giorno è nato e cresciuto il culto della Madonna dei Miracoli. Miracoli che ancora si ripetono, tanto che il Santuario è meta costante di pellegrinaggi.

Tutti i giorni messe sia all’interno della cripta, che ancora custodisce la pietra del miracolo, che nella chiesa. La sera dell’8 settembre la grande processione per le vie della città. Centinaia di giovani fanno a gara per portare a spalla la pesante statua collocata all’interno di un altrettanto pesantissimo baldacchino finemente decorato. Dopo un’altra ottava di celebrazioni, la processione viene ripetuta il 15 settembre. A concludere i festeggiamenti lo spettacolo pirotecnico.

Ma quest’anno, accanto alle iniziative prettamente religiose, è stato varato un vero e proprio cartellone di eventi collaterali: mostre, concerti di musica sacra, spettacoli di danza a tema religioso, appuntamenti teatrali, persino una rassegna di cinema che racconterà le apparizioni della Vergine.

 

Come Arrivare a Mussomeli

 

In auto:

 

Da Palermo: Percorrere la strada statale 189 in direzione Agrigento e uscire al bivio per Acquaviva Platani, che dista 14 km da Mussomeli;

 

Da Agrigento: Percorrere la strada statale 189 in direzione Palermo e uscire al bivio per Acquaviva Platani, che dista 14 km da Mussomeli;

 

Da Caltanissetta: Percorrere la strada provinciale n. 23.

 

In treno:

 

Da Palermo: Treno regionale per Agrigento e fermata alla Stazione Acquaviva-Casteltermini;

 

Da Agrigento: Treno regionale per Palermo e fermata alla Stazione Acquaviva-Casteltermini.

 

News Correlate