Pietraperzia ristruttura 20 case per ospitare i turisti

Si tratta di abitazioni che i privati cedono gratuitamente all’amministrazione

Sono venti le case di Pietraperzia che il Comune guidato da Vincenzo Emma ristrutturerà per metterle a disposizione dei turisti. L'ufficio tecnico sta facendo gli adempimenti sulle abitazioni che i cittadini vogliono cedere gratuitamente all'amministrazione comunale. In passato alcune abitazioni sono state cedute gratuitamente ai privati che hanno ristrutturato su progetti presentati al comune. "Pietraperzia – sottolinea l'assessore al Turismo Antonietta Pititto – ha una vocazione turistica. Intanto perché sta al centro della strada tra Agrigento, Piazza Armerina e Aidone. Inoltre abbiamo un castello medioevale fruibile nel periodo estivo. Ma abbiamo anche zone archeologiche di grande valenza turistica, per le quali abbiamo realizzato un progetto di recupero. In più è stata scoperta una capanna che appartiene al neolitico".

News Correlate