Le spiagge e non solo della Sicilia sudorientale conquistano i tedeschi

La Sicilia sudorientale fa breccia tra i visitatori della Itb di Berlino. Ad affascinare il pubblico le chilometriche spiagge dorate, i vicoli del borgo marinaro di Marzamemi, le eccellenze agroalimentari e i set cinematografici naturali in cui si celebrerà al XVII edizione del Festival internazionale del Cinema di Frontiera. Una partecipazione che ha quindi soddisfatto il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, a Berlino in qualità di presidente del Comitato strategico del Distretto turistico degli Iblei.

“Sono orgoglioso di avere rappresentato il nostro territorio – ha detto Bruno – assieme all’assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo e al presidente del Cda del Distretto, Giovanni Occhipinti. Grazie al lavoro sinergico svolto in questi ultimi anni tra gli enti, i distretti e le aziende private e grazie, soprattutto, allo straordinario patrimonio naturalistico, all’enogastronomia e alla cultura, la Sicilia sudorientale si candida come meta privilegiata dell’estate 2017, in cui avranno un posto di rilievo Pachino e Marzamemi. Dunque potrebbe essere l’anno della consacrazione definitiva del nostro lembo di terra come luogo turistico d’eccellenza, nell’ambito dell’anno del turismo sostenibile voluto dal ministro del turismo Dario Franceschini. Prosegue, inoltre, l’attività sulla realizzazione della carta di valorizzazione turistica del territorio e, dopo la Fiera di Berlino, ci sarà un altro importante appuntamento, quello di Vinitaly, in cui il Distretto sarà presente all’interno degli spazi della Regione Siciliana e presenterà il progetto di incoming del press tour sul food in programma nei prossimi mesi”.

News Correlate