martedì, 19 Gennaio 2021

Siracusa alla Bit, risorse per operatori che partecipano

Bono ha anche annunciato un imminente educational con TO della Fiavet

Dopo la missione di venti tour operator dell'Uftaa a fine novembre, la Provincia di Siracusa sta lavorando all'organizzazione, già in fase avanzata, di un educational tour di operator italiani aderenti alla Fiavet. Lo ha annunciato Nicola Bono nel corso della riunione della cabina di regia con gli operatori turistici per preparare la partecipazione per la quarta volta alla Bit di Milano e per la terza all'Itb di Berlino. Al riguardo, Bono ha informato che quest'anno vi sarà una importante novità. "La Provincia – ha sottolineato – metterà a disposizione degli operatori turistici siracusani che volessero cogliere l'occasione il 50% delle somme necessarie alla partecipare a Buy Italy, il workshop che si terrà il 17 ed il 18 febbraio alla Bit di Milano. Per l'occasione pubblicheremo un apposito bando di evidenza pubblica. Medesima iniziativa sarà realizzata Berlino".
Bono ha concluso la riunione informando che la costituzione dei distretti turistici previsti da legge regionale attraverso forma societaria, subisce una modifica comunicata solo lo scorso 27 novembre proprio nella forma societaria, non più Società consortili ma Associazioni Temporanee di Scopo, per i cui adempimenti occorre deliberare entro il 22 dicembre e sottoscrivere gli atti notarili entro il 24. Tempi che sono molto stretti e per i quali si auspica – ha detto Bono – che la Regione conceda una opportuna proroga.

News Correlate