sabato, 25 Settembre 2021

Siracusa è il 500esimo Comune che ha detto sì alla tassa di soggiorno

E' Siracusa la 500esima città in cui nel 2013 è stata introdotta la tassa di soggiorno. Il balzello per i turisti ospiti nella città siciliana è in vigore dall'1 dicembre ed è giunto a sorpresa. I visitatori pagano 1 euro negli alberghi a una e a due stelle; 1,50 in quelli a 3 stelle; 2 nei 4 stelle; 2,50 nei 5 stelle. Negli altri tipi di alloggio, (b&b, residence, case vacanza e altro) si pagherà da 1 a 2 euro.
Il dato è stato reso noto dall'Osservatorio nazionale sulla tassa di soggiorno, che ha fornito, in uno studio, tutti i numeri – la cui concentrazione si ha soprattutto in due regioni: la Toscana (con 103 Comuni) ed il Piemonte (con 98 Comuni) e che, al contrario, non ha coinvolto, almeno per il 2013, nessuna località del Trentino Alto Adige né del Friuli Venezia Giulia.

News Correlate