mercoledì, 1 aprile 2020

Siracusa meta top a Capodanno. E Granata punta a candidatura capitale cultura

Aumentano del 5% circa i viaggiatori a Siracusa, che, con Taormina, sembra essere meta preferita per Capodanno. Lo sottolinea l’assessore alla Cultura del Comune, Fabio Granata, che vede nel turismo culturale l’avvenire della città grazie al Parco archeologico e al nuovo rapporto con l’Inda. Ma occhi puntati anche sul porto che nel 2020 sarà base di partenza delle crociere per la prima volta nella storia. E Granata annuncia l’intenzione di lavorare a nuove candidature di Siracusa a Capitale Italiana della Cultura e anche a quella di Capitale Europea della Cultura nel 2033. Magari con tutto il Sudest.

“Una nuova ‘primavera’ è possibile – dice – insieme a tutto il Sudest, poiché non potrà che crescere ulteriormente il nostro brand, fortemente caratterizzato dalle radici greche e dalla straordinaria importanza della tradizione cittadina legata al Teatro Classico e al parco archeologico”.

 

News Correlate