mercoledì, 14 Aprile 2021

TO e giornalisti americani incontrano il Distretto Sicilia Occidentale

Una delegazione composta da una trentina di tour operator e giornalisti specializzati provenienti dagli Stati Uniti, impegnati in un educational tour di tre giorni promosso dall’assessorato regionale del Turismo in collaborazione con l’Enit di New York, ha incontrato i rappresentanti del Distretto Turistico Sicilia Occidentale.

Durante l’incontro, che si è svolto al Museo Torre di Ligny di Trapani, è stata presentato il territorio del Distretto con le sue vocazioni artistico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche, illustrando le molteplici attività che il visitatore può svolgere durante la sua permanenza in quest’area.

“Si è trattato – spiega il legale rappresentante del Distretto, Gregory Bongiorno – di una proficua occasione per far conoscere anche all’estero il ruolo esercitato dalla nostra organizzazione nell’ambito delle politiche di promozione turistica di questo territorio. Nella sua veste di punto di aggregazione fra enti pubblici ed operatori privati – continua Bongiorno – il Distretto Turistico Sicilia Occidentale si pone come un valido interlocutore per tutti coloro i quali sono interessati a scommettere su quest’area dell’Isola, investendo risorse ed energie per creazione e la commercializzazione di pacchetti turistici in grado di far apprezzare, anche al di là dell’oceano, le numerose attrattive che la nostra terra è in grado di offrire. Infine, – conclude Bongiorno – preziosi si sono rivelati i feedback ricevuti da alcuni componenti della delegazione ai fini di una migliore comprensione di ciò che i turisti americani si aspettano da un territorio come il nostro”.

 

News Correlate