sabato, 19 Giugno 2021

Tour operator e guide in viaggio lungo la Strada degli scrittori

Verrà presentata oggi la nuova proposta “Strada degli scrittori VIAGGI” by Only Sicily – Paraiba con la prima assoluta riservata agli operatori turistici, che hanno anche partecipato a webinar formativi, alla scoperta dei luoghi dei più grandi autori del Novecento nati tra Agrigento e Caltanissetta.
Diversi gli appuntamenti che in questo week end vedranno impegnati numerose guide turistiche e tour operator nelle città e nei paesi dove sono nati e cresciuti autori di prima grandezza, da Pirandello a Sciascia, da Camilleri a Russello, da Tomasi di Lampedusa a Rosso di San Secondo.

Si inizia oggi, sabato 22 maggio, da Racalmuto, il paese di Leonardo Sciascia e Favara, la patria di Antonio Russello. Dalla Fondazione Sciascia di Racalmuto inizierà il percorso sciasciano con Totò Nocera Bracco e Salvatore Picone e Gigi Restivo, autori di un libro dedicato proprio ai luoghi di Sciascia (Dalle parti di Leonardo Sciascia, Zolfo editore).
La Fondazione è il luogo della memoria, dove sono custoditi quadri, libri e lettere donati dallo scrittore, si continuerà con la visita ai luoghi legati all’autore de “Il giorno della civetta” (la scuola dove ha insegnato, la casa dove visse da giovane e dove scrisse “Le parrocchie di Regalpetra”, il circolo, il teatro). Un itinerario raccontato con musiche e parole, per un immersione nella Regalpetra letteraria dello scrittore di cui quest’anno si celebrano i cento anni della nascita.
Nel pomeriggio a Favara, città di Antonio Russello, scrittore nato anche lui cento anni fa. La visita sarà accompagnata da Antonio Moscato presidente della Pro Loco e da Antonio Liotta editore della Medinova, e dopo aver scoperto angoli sconosciuti di Favara la serata si chiuderà alla scoperta della Farm Cultural Park con Florinda Sajeva. Annalisa Pompeo poi realizzerà in un esclusivo “cooking show” per far conoscere come si prepara l’agnello pasquale tipico dolce a base di pasta di mandorla e pistacchio.

Il “viaggio” proseguirà domenica, 23 maggio, alla scoperta della città del Gattopardo e la vera Vigata letteraria di Andrea Camilleri: Palma di Montechiaro e Porto Empedocle.
A Palma tappa al cosiddetto trittico composto dal Palazzo Ducale, raccontato da Giuseppe Tomasi di Lampedusa, da dove inizierà la visita, la Chiesa Madre ed il Convento. Guiderà il percorso Totò Costanzino. Si chiuderà la giornata a Porto Empedocle, alla scoperta non solo dei luoghi camilleriani, ma anche della tavola e dei cibi spesso raccontati dal papà del Commissario Montalbano, per poi percorrere i “percorsi d’inchiostro” alla scoperta della vera Vigata di Camilleri (la statua di Montalbano, la Torre Carlo V, la piazza, le chiese) con Danilo Verruso, Giugiù Gramaglia e gli animatori dell’associazione “Oltre Vigata”.
Nelle prossime settimane previsti altri appuntamenti lungo la Strada degli scrittori, in altri luoghi legati agli autori nati e vissuti tra Agrigento e Caltanissetta.

www.stradadegliscrittori.com

News Correlate