domenica, 29 Novembre 2020

Trapani attrae turisti innamorati dell’antico Egitto

Si protrarrà fino al 18 gennaio 2015 la mostra “Magia d’Egitto. Preziose collezioni dalla Sicilia occidentale e dalla Slovenia”, allestita al Museo Regionale Agostino Pepoli di Trapani.

L’evento permette di ammirare, in un’unica occasione, le collezione di “Aegyptiaca” del Museo Etnografico Sloveno di Lubiana, del Polo museale Cordici di Erice, del Museo Whitaker di Mozia, del Museo Baglio Anselmi di Marsala e dello stesso Museo Pepoli.

La presenza di tali reperti sta già attirando tanti turisti e curiosi, attratti dall’insolita presenza a Trapani di oggetti risalenti al periodo egizio. Esclusi quelli del Museo Etnografico di Lubiana, infatti, troviamo tutti reperti ritrovati nel nostro territorio ed emersi da scavi condotti dalle nostre parti; tutti dovuti ad antiche importazioni, scambi e collezioni di cui in parte s’è persa traccia.

Oltre alla mostra, i visitatori potranno ammirare anche altre opere come ad esempio manufatti in corallo o antichi abiti della nobiltà e della vita politica e militare dei secoli scorsi, o ancora la famosa ghigliottina trapanese.

La mostra sarà fruibile al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 13:30; martedì, giovedì e sabato con orario continuato dalle 9 alle 19.30; e le domeniche e i festivi, dalle 9 alle 12:30.

Il biglietto intero costa 6 euro. Per info: tel. 0923 553269.

 

 

News Correlate