sabato, 2 Luglio 2022

Turismo sostenibile, il progetto ‘The heart of Sicily’ diventa realtà

Al via il progetto “The heart of Sicily” promosso dal Gal Madonie nell’ambito del bando relativo alla sottomisura 16.3 sul turismo sostenibile. Dopo la partecipazione al Forum “PEOPLE-PLANET-PROSPERITY” che si è tenuto all’Expo 2020 di Dubai, il progetto diventa dunque realtà.

“The heart of Sicily” è una offerta di fruizione del patrimonio materiale e immateriale attraverso strumenti innovativi e digitali che connetteranno attrattori di tipo paesaggistico-ambientale, culturale, agricolo e agroalimentare del territorio del GAL. Una rete di buone pratiche cha sarà collegata ad un unico network che vede capofila Fabrizia Lanza. E’ una Sicilia diversa quella che viene promossa e raccontata: “il cuore della Sicilia, la Sicilia non scoperta, la Sicilia ancora ignota. Un tesoro di storie da scovare tra antichi borghi medievali, foreste centenarie, cantine, pascoli, valli, colline, e campi di grano.”

Il battesimo dell’iniziativa è in programma domani, sabato 21 maggio, presso le Case Vecchie della Tenuta Regaleali. All’appuntamento interverrà il presidente GAL Madonie Francesco Migliazzo e Francesca Varia, coordinatore delle Postazioni regionali della Rete Rurale Nazionale 2014/2023. La presentazione del progetto sarà a cura di Fabrizia Lanza, direttrice di Anna Tasca Lanza e capofila di THOS, diRoberta Billitteri, consigliere di Slow Food Italia e host di THOS, Fabio Guccione, direttore della Guccione Viaggi srl e tour operator di THOS e Davide Puca, responsabile marketing di THOS.

clicca qui per la LOCANDINA

News Correlate