Pressing di Musumeci: via libera ai trasporti in regione dal 18 maggio

In Sicilia probabilmente dal 18 maggio via libera ai trasporti interni. Secondo le anticipazioni di Repubblica Palermo, il governatore Nello Musumeci è pronto a ripristinare da lunedì prossimo tutti i collegamenti e le tratte regionali via bus, mantenendo solo la limitazione dell’obbligo di non riempire i mezzi al 100% dei posti disponibili ma al 40%, in modo da garantire una certa distanza tra i passeggeri. Anche le Ferrovie potrebbero essere autorizzate a ripristinare in pieno il servizio: al momento i collegamenti sono ridotti al 50%. Fino al 1° giugno, comunque, Musumeci vuole invece mantenere le limitazioni per i viaggi fuori regione.

E Musumeci è pronto a far riaprire anche negozi, barbieri, bar e ristoranti. Ma da Roma si attendono ancora i protocolli definitivi e il decreto di Palazzo Chigi che dovrebbe consentire queste riaperture, annunciate dal ministro Francesco Boccia in conferenza Stato-Regioni.

Musumeci comunque potrebbe firmare già oggi l’ordinanza se da Roma arriveranno sia i protocolli sia il decreto: nel pomeriggio dovrebbe esserci un confronto in conferenza Stato-Regioni. E per le riaperture potrebbero esserci delle riduzioni alle limitazioni previste nelle bozze dei protocolli Inail sul distanziamento negli esercizi commerciali, a partire da bar e ristoranti. E quindi magari portare la distanza di tre metri fra i tavoli a non oltre 1,5 metri sia dentro sia fuori i locali.

 

News Correlate