venerdì, 9 Dicembre 2022

Trasporti via mare, la Regione punta a prorogare i contratti

La Regione sui trasporti marittimi punta ad una proroga di nove mesi. La decisione è scaturita dopo che ai bandi indetti dell’assessorato regionale dei trasporti la gara è andata deserta. Ora però bisognerà raggiungere una intesa con le attuali società, Caronte & Tourist e Liberty Lines che con navi e aliscafi gestiscono il trasporto via mare fino a fine dicembre. Il decreto è stato emanato dallo stesso assessorato diretto da Marco Falcone. La gara prevedeva circa 300 milioni per cinque anni. La proroga già concessa lo scorso anno per il Covid, durerà fino 30 settembre 2022 e sancisce “la possibilità di risoluzione anticipata in caso di affidamento anticipato dei servizi, ma nelle more dell’espletamento delle nuove gare. E sarà attuata nel rispetto delle disposizioni contrattuali e dei valori economici già in atto previsti”. I rappresentanti delle due società al momento non hanno rilasciato dichiarazioni.

News Correlate