martedì, 22 Settembre 2020

A Trapani il turismo passa dalla vela

Provincia e operatori privati lavorano a pacchetti ad hoc per ‘Extreme 40’

Fervono i preparativi per sfruttare il progetto "Extreme40" anche in chiave di promozione turistica. Nell'anno in cui la manifestazione velica giunge alla quarta edizione, Trapani è stata scelta come nuova location. L'evento si svolgerà nel cuore del porto di Trapani, a pochi metri dalla zona della città ricca di negozi, bar e ristoranti. La Provincia ha firmato un accordo iniziale di due anni, e come partner in qualità di città ospitante, supporterà l'evento dal punto di vista finanziario, logistico e operativo. E così Cettina Spataro, neo assessore al turismo, sta già lavorando alla definizione di itinerari turistici per promuovere il territorio in occasione della tappa inglese del circuito "Extreme 40" che si svolgerà a Cowes (isola di Wight) Gran Bretagna, dal 31 luglio al 5 agosto e che quindi farà tappa in Germania, a Kiel, dal 26 al 29 Agosto. Trapani, invece, ospiterà l'evento dal 23 al 26 settembre, prima dell'ultima tappa ad Almeria, in Spagna, dal 9 al 12 ottobre. Gli operatori del comparto si sono impegnati a presentare immediatamente offerte turistiche strutturate in appositi pacchetti e prodotti per la promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio provinciale. "L'iniziativa – dice Anna Maria Santangelo, dirigente del Settore Turismo della Provincia di Trapani – si inquadra in un programma di sviluppo, secondo una logica sistemica della promozione turistica. Dobbiamo stare uniti per valorizzare al meglio tutte le opportunità di promozione che si presentano".

News Correlate