mercoledì, 14 Aprile 2021

E Tranchida istituisce 2 commissioni per lo sci

Avranno il compito di abilitare alla professione di maestro di snowboard e di sci nordico

In piena estate, l'assessorato regionale al Turismo si attrezza per gli sport invernali. Nella Gurs dell'8 giugno a pag. 80 infatti è stato pubblicato il decreto di "istituzione delle commissioni esaminatrici per l'abilitazione all'esercizio della professione di maestro di snowboard e di maestro di sci nordico (fondo)". Secondo il decreto firmato dall'assessore al Turismo, Daniele Tranchida, la commissione sarà creata a costo zero "senza alcun onere a carico del bilancio regionale".
A capo delle due commissioni, l'assessore ha messo un maestro esperto. Si tratta di Sebastiano Fontanarosa, presidente del collegio regionale dei maestri di sci della Sicilia che, secondo il decreto di Tranchida, "in qualità di esperto designato dall'assessorato del Turismo, dello sport e dello spettacolo, risulta idoneo a presiedere la commissione esaminatrice per l'abilitazione all'esercizio della professione di maestro di sci alpino e di snowboard". Nominati anche gli altri componenti delle due commissioni, composte da una decina di istruttori scelti dalla Federazione italiana dello sci, i cui nomi sono riportati sempre sulla Gurs.
Il decreto è frutto della legge regionale n. 7 del 2010 "Ordinamento della professione di maestro di sci" da cui è scaturito nel marzo del 2011, "senza alcun onere a carico del bilancio regionale", il "Corso di qualificazione professionale per i maestri di sci per la Regione Sicilia", quindi è stato approvato il "Bando di concorso per i test di ammissione ai corsi di formazione per l'abilitazione alla professione di maestri di sci alpino, sci nordico e snowboard, anno 2011". Nei mesi successivi, la Federazione italiana di Sci ha inviato anche la rosa degli istruttori per comporre la commissione.

News Correlate