lunedì, 1 Marzo 2021

Strano: da Hilton a Marriot i grandi investono in Sicilia

Replica a Luttwak secondo cui la mafia non consente di fare hotel moderni

“Il professor Luttwak è da tanto che non viene in Sicilia, se ritiene che a Palermo non ci siano alberghi moderni perché la mafia non li lascia fare. La più grandi catene alberghiere del mondo, da Hilton, a Forte, a Valtur, ad Acqua Marcia, a Marriott, stanno scegliendo la nostra isola, con strutture tra le più avanzate e confortevoli". Lo ha detto l'assessore regionale al Turismo Nino Strano, commentando l'intervento del docente americano Edward Luttwak, nel corso della trasmissione Rai "Ballarò" di martedì scorso. "Solo nel 2000 Luttwak non la pensava così, se affermava che erano le grandi banche e non più la mafia a frenare gli investimenti in Sicilia. Che la presenza dell'organizzazione criminale sia poi visibile e percepibile a qualsiasi turista che visiti Palermo – ha aggiunto Strano – è addirittura un'affermazione che ci auguriamo sia solo paradossale, a sostegno della sua tesi espressa in trasmissione, e il progressivo incremento delle presenze turistiche nel capoluogo palermitano sta poi a testimoniare il contrario".

News Correlate