martedì, 23 Luglio 2024

Vacanze alle Eolie in barca o case vacanze: atteso calo di 16 mila presenze

Case vacanza e vacanze in barca le più gettonate per per l’estate 2021 alle Eolie, come l’anno scorso. Per alberghi e strutture ricettive varie si paga al momento l’incertezza determinata dalla pandemia. E’ quanto risulta da una ricerca sul web della società ‘Brand Eolie’ sul mercato con il portale www.eolielive.it. Per le case vacanza le richieste presentano un trend in crescita del 42% rispetto al 2020, mentre per i charter nautici e turismo da diporto in genere un sorprendente +35% .

“Prevarrà la voglia di riservatezza e sicurezza – spiega Giuseppe Paino di ‘Brand Eolie’, un marchio registrato che punta al rilancio turistico dell’arcipelago – Va detto che le richieste per soggiorni nelle strutture alberghiere si concentrano in luglio e agosto, vista l’incertezza sullo stato della pandemia. Guardando allo storico tra marzo e giugno 2020 è previsto un crollo senza precedenti che riguarda i gruppi stranieri”. La stima di ‘Brand Eolie’ è una perdita in quattro mesi di circa 16 mila presenze con ingenti perdite di fatturato, di posti di lavoro degli stagionali e per l’indotto come il settore delle minicrociere, oltre che per gli esercizi commerciali in genere.

News Correlate