sabato, 19 Giugno 2021

Toscana Aeroporti registra I trimestre in negativo, pax a -92,5%

Nel primo trimestre 2021 i passeggeri transitati dagli aeroporti di Firenze e Pisa sono stati 75mila in tutto (-92,5%). A renderlo noto Toscana Aeroporti in una nota: i ricavi totali sono di 6,8 milioni di euro (-65,1% rispetto al I trimestre 2020), l’Ebitda è negativo per 5,8 mln (-622mila euro), e la perdita netta è di 7,7 mln (-2,9 mln).
Secondo le ipotesi di ripresa dei livelli di traffico “sviluppate – sostiene Toscana Aeroporti – anche sulla base di fonti esterne, quali studi dei principali operatori del settore, anche per il 2021 e per il 2022 i volumi risulterebbero ancora non paragonabili con quelli consuntivati antecedentemente alla pandemia”.
“L’accelerazione della campagna vaccinale in corso – afferma il presidente Marco Carrai – le recenti importanti iniziative varate dal governo italiano per sostenere e promuovere il turismo nel nostro Paese e gli incoraggianti segnali di dinamismo provenienti dalle compagnie aeree per la stagione estiva, ci fanno guardare con maggiore ottimismo ai prossimi mesi”.

News Correlate