lunedì, 17 Gennaio 2022

A Firenze illuminazioni permanenti per 3 monumenti  

Il David in bronzo a Piazzale Michelangelo, il campanile della Badia Fiorentina e la facciata della basilica di Santa Maria Novella brilleranno di una nuova luce grazie alle illuminazioni permanenti che Firenze Smart, società in-house del Comune di Firenze, ha offerto alla città in occasione di ‘F-Light-Firenze Light Festival’. Al piazzale Michelangelo Firenze Smart ha installato intorno alla statua del David in bronzo sei nuovi apparecchi Led di luce bianca mentre il campanile della Badia Fiorentina è stato ‘rimesso in luce’ con sette apparecchi illuminanti. Firenze Smart ha deciso inoltre di rinnovare l’impianto della facciata della basilica di Santa Maria Novella dopo 10 anni, sostituendo i 12 apparecchi illuminanti esistenti con altrettanti tecnologicamente avanzati.
“Ancora una volta, grazie a F-Light e Firenze Smart, la città ha nuove luci per i suoi monumenti – ha commentato l’assessore all’Ambiente e all’innovazione Cecilia Del Re – che consentono non solo più precisione e più modularità di illuminazione, con risultati altamente suggestivi, ma anche un notevole risparmio energetico”.
“Bellezza e illuminazione vanno di pari passo – ha aggiunto l’assessore alle Partecipate Federico Gianassi – Grazie a F-Light e al lavoro di Firenze Smart questi monumenti sono più illuminati e se possibile ancora più belli”.
“Dopo la sicurezza, la bellezza – ha osservato il presidente di Firenze Smart, Matteo Casanovi – Abbiamo terminato un anno fa il piano di installazione dei led in quattro dei cinque quartieri; adesso stiamo gradualmente affrontando il tema della pubblica illuminazione nel centro storico in modo da poter dare a fiorentini e turisti la possibilità di guardare sotto una nuova luce l’area Unesco”. 

 

News Correlate