martedì, 28 Giugno 2022

Nei musei di San Gimignano le opere d’arte sono in 3D

Al Palazzo Comunale, nella Pinacoteca e nella Torre Grossa di San Gimignano si potranno indossare gli ARtGlass, occhiali che permettono di scoprire in maniera inedita le opere d'arte, grazie alla fusione di reale e virtuale. Indossando gli ARtGlass, infatti, gli affreschi mostreranno particolari inediti.
Inoltre, un'asta audio acclusa agli occhiali permetterà l'ascolto di due guide speciali, Marco Valenti, professore associato di Archeologia Cristiana e Medievale presso l'Università degli Studi di Siena e Dario Ceppatelli, archeologo, collaboratore del Laboratorio di Informatica Applicata all'Archeologia Medievale dell'Università di Siena.   
"La sperimentazione avviata a San Gimignano – afferma Luigi Di Corato, Direttore Generale di Fondazione Musei Senesi – è un vero e proprio cantiere che ci aiuta ad immaginare il museo del futuro".

News Correlate