Turkish Airlines, boom di pax per primi 3 mesi volo Pisa-Istanbul

Il Radisson Blu Hotel di Istanbul ha ospitato la conferenza stampa congiunta organizzata da Turkish Airlines in collaborazione con SAT S.p.A (società che gestisce l’Aeroporto di Pisa) e Toscana Promozione, finalizzata a valorizzare e promuovere la destinazione Toscana sul mercato turco.
Durante la conferenza stampa, a cui hanno partecipato Ahmet Olmustur, Turkish Airlines Chief Marketing Officer; Gina Giani, ad e dg di Sat S.p.A; Alberto Peruzzini, dirigente del Servizio Turismo di Toscana Promozione, è stato più volte sottolineato l’interesse crescente da parte del turismo turco verso la Toscana.
Nella stessa occasione SAT ha reso noti i primi risultati del volo Pisa-Istanbul, operato dal 26 giugno da Turkish Airlines 4 volte a settimana: più di 12.000 passeggeri trasportati in meno di 3 mesi e un load factor pari al 78,7%.
“Sono dati estremamente positivi – ha commentato Giani – che confermano l’interesse del mercato turco verso la Toscana e la validità delle scelte strategiche messe in campo da SAT. Col volo Pisa-Istanbul della Turkish Airlines, SAT infatti rafforza la sua strategia di sviluppo e ampliamento dell’offerta di voli verso nuovi mercati ad alto potenziale turistico e commerciale e offre a passeggeri e ad imprese toscane la possibilità di raggiungere con un volo diretto una delle aree economiche con il più alto tasso di crescita tra i paesi del Mediterraneo”.
“Il volo Pisa-Istanbul, oltre a rafforzare il ruolo dell’Aeroporto Galilei di Pisa come porta di accesso alla nostra regione, rappresenta un vero e proprio asset strategico in termini turistici – ha aggiunto Peruzzini – Oggi, dalla Turchia e dal Medio Oriente sono oltre 50 milioni i turisti che arrivano in Europa. Di questi solo un 10% ha come destinazione l’Italia. Grazie al collegamento diretto con Istanbul sarà possibile intercettare una percentuale ben più ampia di questo flusso turistico”.

News Correlate