domenica, 6 Dicembre 2020

Firenze chiude un 2014 positivo per il turismo

“Firenze si conferma una delle destinazioni europee più gettonate e soprattutto tornano a salire presenze e spesa turistica. Il 2014 si chiude dunque in positivo per il mercato turistico e le strutture ricettive alberghiere, grazie anche all’allungarsi della stagione e ad un periodo natalizio caratterizzato da un buon flusso di arrivi, dall’estero e anche dall’Italia”. A tracciare un primo bilancio è Francesco Bechi, presidente di Federalberghi Firenze.

“A questo – ha spiegato Bechi – bisogna aggiungere una crescita delle aspettative per il 2015 da parte degli operatori, grazie anche ai numerosi eventi annunciati che  dovrebbero tradursi in occasioni preziose di visita. A cominciare con il Bilaterale Italia-Germania a fine gennaio, che vedrà anche la presenza della cancelliera Angela Merkel; seguito dalle celebrazioni per i 150 anni di Firenze capitale. Infine, a novembre, l’attesa per il Convegno ecclesiastico che porterà in città anche Papa Francesco. Senza contare ovviamente l’evento principale dell’anno, cioè l’Expo.

News Correlate