venerdì, 17 Settembre 2021

Festival del viaggio ai nastri di partenza a Viareggio

Sedicesima edizione per il Festival del viaggio, che si terrà a Viareggio dal 2 al 5 settembre: una rassegna multidisciplinare che propone conferenze, mostre, concerti, film e documentari su viaggi, laboratori di scrittura e fotografia. Villa Paolina si trasforma in una una ideale città del viaggio e del turismo, completa di libreria, mercato vintage, agenzia di viaggi, e stand enogastronomici che vendono cibo e bevande.

Quattro le serate del Festival, dalle 18 alle 23: sul palco di Villa Paolina si parlerà di Siria con la giornalista Francesca Bellino, di Machu Picchu con l’antropologa Adine Gavazzi, di cinema e televisione con l’attrice Daniela Poggi, di Corto Maltese con Marco Steiner e Patrizia Zanotti, mentre in diretta telefonica parleranno Patrizio Roversi, Franco Cardini, Dacia Maraini, Sergio Staino. Tre le ‘passeggiate versiliesi’ proposte: una dedicata a Mina, una a Giacomo Puccini e una all’architettura liberty della Versilia.

“Una manifestazione importante per la Toscana, e per Viareggio che la ospita”, ha affermato Leonardo Marras, assessore regionale al turismo.

“La Toscana è un luogo di viaggio, una meta – ha osservato Francesco Tapinassi, direttore di Toscana Promozione Turistica – ma evidentemente anche un luogo dove dei viaggi si parla, dove si organizza e si ragiona, dove alla luce della pandemia da Covid si programma e si esplorano nuove possibilità”.

News Correlate