A Siena un ostello per accogliere i pellegrini in transito lungo la Via Francigena

La struttura “Casa delle Balie – L’Ostello del Santa Maria della Scala” è stata inaugurata nell’ambito della ‘Notte bianca degli ostelli’ che si è svolta domenica 20 novembre a Siena, per celebrare la conclusione del Giubileo della Misericordia anche con un ricco cartellone di eventi. L’ostello è stato realizzato per accogliere pellegrini e viandanti in viaggio lungo la Via Francigena da o verso Roma. Il complesso conta 25 posti letto, con relativi servizi, dislocati in cinque ambienti che possono contenere, a seconda della grandezza, da un minimo di 3 a un massimo di 8 persone.

La struttura si estende su una superficie di 350 mq ed ha due ingressi autonomi: il primo e principale lungo il Vicolo di San Girolamo, il secondo da Via de’ Fusari, all’altezza di Piazza del Duomo per consentire l’accesso ai disabili, che hanno a disposizione una camera attrezzata con servizio igienico a norma. Il pernottamento ha un prezzo massimo di 18 euro a notte. L’ostello è attivo 24 ore al giorno, con la presenza di una persona alla reception fino alle 22,30. L’arredamento, realizzato in legno massello, è semplice e funzionale, ma al contempo confortevole e moderno. L’ostello è dotato di impianto di riscaldamento e condizionamento di concezione avanzata, di rete Wifi e di distributori automatici di bevande fredde e calde e di snack.

News Correlate