TESTMSL

Firenze, dal 15 maggio sconti per i turisti statunitensi

Per poter godere degli sconti sarà necessario mostrare il passaporto

Dal 15 maggio, in concomitanza con l’avvio del Genio Fiorentino, partirà a Firenze “The Fiorino effect”, l’iniziativa che garantirà sconti ai turisti statunitensi che visitano il capoluogo toscano. L’iniziativa è stata presentata a Chigago dal presidente della Provincia Matteo Renzi. La campagna, che prende il nome dall’antica moneta coniata a Firenze nel rinascimento, prevede che i turisti degli Stati Uniti potranno godere di uno sconto del 10% in alberghi e ristoranti che aderiscono all’iniziativa, del 20% sulle mostre della Fondazione Strozzi, del 15% per gli spettacoli del Teatro del Maggio fiorentino. L’ingresso a Palazzo Medici Riccardi, sede della Provincia, sarà gratuito. Per poter godere degli sconti sarà necessario mostrare il passaporto e fare esplicito riferimento alla promozione. Dopo la tappa di Chicago, la delegazione volerà a New York presso la locale sede dell’Enit.

News Correlate