TESTMSL

Forte dei Marmi, sindaco cancella imposta soggiorno per il 2020

L’imposta di soggiorno quest’anno a Forte dei Marmi non ci sarà. A comunicarlo è il sindaco Bruno Murzi.

“Abbiamo ritenuto opportuno non gravare sugli alberghi e sulle strutture ricettive che già purtroppo dovranno affrontare spese ed adempimenti burocratici rilevanti per adeguarsi alle normative anti Covid e che si trovano davanti una stagione già incerta e economicamente difficile”, ha spiegato il primo cittadino. Si tratta di una sensibile riduzione delle entrate pari a 400 mila euro per le quali sono già stati operati i tagli alle spese comunali nel bilancio approvato. La decisione, spiega una nota, verrà ratificata nel prossimo consiglio comunale e comunque prima del 31 maggio. L’amministrazione è attualmente al lavoro, in attesa di pubblicazione del Decreto ministeriale di maggio, per reperire ulteriori risorse in modo da poter introdurre contributi ed agevolazioni significativi che consentano di aiutare in maniera incisiva le categorie economiche e i cittadini.

News Correlate