Nardella lancia campagna ‘Riscoprire Italia’: nessuna gara tra regioni

“Cari italiani, riscoprite la vostra Italia. Sarebbe una bella campagna, puntiamo tutto sul turismo domestico”. É quanto ha affermato il sindaco di Firenze Dario Nardella, durante la trasmissione ‘Centocittà’ su Rai Radio 1.
“Firenze – ha spiegato – è una delle capitali del mondo del turismo. Ci auguriamo che il ministro Franceschini porti a termine il progetto per aiutare il settore non solo attraverso il voucher per le vacanze ma anche dando alle città a forte attrazione turistica strumenti per bilanciare il mancato introito dell’imposta di soggiorno”.
Sulla ripartenza di tutto il mondo produttivo “il Governo deve assumere una guida forte e mettere nel Paese ingenti flussi di liquidità perché abbiamo aziende che rischiano di non vederla la fase 2”. Nardella ha ribadito che “l’Inps è ancora un po’ troppo lenta nel pagare la cassa integrazione. Inoltre, il fondo di garanzia dello Stato non basta, le nostre aziende hanno bisogno di risorse per superare questa fase così critica. La fase 2 – ha sottolineato – non può essere una gara tra le Regioni a chi fa l’ordinanza più bella e più veloce, sennò noi sindaci andiamo contro il muro e con noi tutti i cittadini”.

News Correlate