Firenze, Nardella: chiederemo fondo per città turistiche d’Italia

“In attesa del decreto crescita faremo una proposta concreta per tutte le città turistiche d’Italia: chiederemo un fondo specifico per le città e le imprese che basano una parte consistente della loro economia proprio sul turismo”. Ad affermarlo il sindaco di Firenze Dario Nardella, nel corso di una diretta facebook, rispondendo a chi gli chiedeva novità su come rilanciare il turismo.

“Tutto il settore del turismo – ha continuato – è in ginocchio, ci sono tante persone, spesso giovani, che hanno perso il contratto di lavoro stagionale. Abbiamo chiesto al Governo un impegno”. Nardella, che ha invitato i cittadini a stare tranquilli.
“È stata firmata l’ordinanza sulla questione degli spostamenti tra i Comuni: ci sono state alcune incertezze nell’applicazione di queste regole. La spesa per i generi alimentari – ha precisato Nardella – va fatta sempre nel posto più vicino a casa, è il principio di fondo. È una regola generale, a questa regola si aggiunge che in ogni caso si deve fare la spesa nel proprio territorio comunale. Se però il punto vendita più vicino o accessibile alla propria abitazione si trova in un altro Comune, questo può essere raggiunto proprio in ragione della brevità della distanza da percorrere”.

News Correlate