Alle porte di Bolzano un campo da golf tra alti monti e laghetti azzurri

Un tracciato di nove buche su un’estensione di 10mila mq, tra laghetti azzurri e con lo sfondo delle montagne. Sono queste le peculiarità del ‘Blue Monster di Appiano’, inaugurato nell’estate del 2015 e ultimo arrivato tra i campi da golf altoatesini del gruppo “Golf & Country Südtirol” .

Si tratta di un percorso caratterizzato da una topografia leggermente ondulata, disegnato dell’architetto Thomas Rimmel, ma che presenta le caratteristiche classiche del campo di pianura, un vero unicum in Alto Adige, dove normalmente i tracciati si sviluppano in pendenza.

Oltre agli aspetti strategici del gioco, i tanti laghetti (che naturalmente fungono da ostacoli e rendono il gioco più divertente), sono stati pensati per contribuire alla valorizzazione paesaggistica ed ecologica dell’area, ben integrata nei meleti dell’Oltradige. Ampio anche il periodo di fruibilità, dalla primavera fino al termine della stagione autunnale. Entro il prossimo anno il campo sarà completato con una nuova Club House con Golf Lodge, Grill House e Sportsbar.

News Correlate