domenica, 26 Giugno 2022

Fly Ski Shuttle, vacanze sugli sci iniziano in aeroporto

Un servizio navetta accompagnerà turisti fino a località sciistiche trentino

Grazie ad un servizio di transfer Fly Ski Shuttle che collega direttamente gli scali di Verona, Bergamo e Venezia la vacanza in Trentino inizia in aeroporto. La navetta, infatti, porta il visitatore dall'aeroporto alle piste da sci del Trentino. obiettivo dell’iniziativa è quello di agevolare solo l'arrivo e l'accoglienza dei turisti ma anche gli spostamenti con mezzi ed orari che potrebbero in alcune circostanze rivelarsi difficili da far combaciare. Al progetto hanno aderito la val di Sole, la val di Fassa, la val di Fiemme, l'Altopiano della Paganella, gli Altopiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, l'area di Trento e del Monte Bondone, San Martino di Castrozza ed il Primiero.
Dall’aeroporto di Verona sono operative 2 corse il sabato ed 1 la domenica. I collegamenti raggiungeranno le località sciistiche della Val di Fiemme, della Val di Fassa, del Monte Bondone, dell'Altopiano della Paganella, dell'Altopiano di Folgaria, Lavarone e Luserna, della Val di Sole. Dallo scalo di Bergamo il sabato e la domenica sono operative 2 corse verso Val di Sole, Val di Fiemme, Val di Fassa, Monte Bondone, Altopiano della Paganella, Altopiano di Folgaria, Lavarone e Luserna.
Da Venezia sono operative 3 corse il sabato e 3 la domenica che raggiungono San Martino di Castrozza e Primiero (1 sabato e 1 domenica), Val di Fassa e Val di Fiemme (2 sabato e 2 domenica). I pullman da Venezia osservano anche una fermata allo scalo di Treviso.
Il costo del transfer è di 30 euro a/r, 18 euro per la sola andata. I bambini con età inferiore a 12 anni accompagnati da 2 adulti viaggiano gratis. Gratis per quelli che hanno meno di 2 anni. Per le prenotazioni: tel. +39 0461.391111 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, oppure e-mail: [email protected] 

News Correlate