TESTMSL

L’Alto Adige punta sul turismo sostenibile

Alla Bit focus su mobilità sostenibile e Green Economy

Alla Bit l'Alto Adige punta al turismo sostenibile. Alto Adige Marketing (Smg) focalizzerà l’attenzione sul ruolo che stanno assumendo la mobilità sostenibile e la ‘Green Economy’. “In Alto Adige abbiamo oltre 3.000 abitazioni certificate CasaClima e la nostra provincia già oggi ricava il 65% del proprio fabbisogno energetico da fonti rinnovabili. E per raggiungere l'obiettivo del 100% entro il 2020 il turismo avrà un ruolo di primaria importanza”, ha spiegato Christoph Engl, direttore di Smg.
Tra i comuni più virtuosi dell’alto Adige c’è sicuramente Prato Stelvio. “Questo paesino di 3.000 abitanti alle falde dello Stelvio – ha detto Engl – copre l'intero fabbisogno di corrente e di calore con fonti rinnovabili. Non solo: la metà dell'energia prodotta a Prato viene immessa nella rete di distribuzione nazionale”.
Inoltre, alla Bit il Touring Club Italiano presenterà una nuova app dedicata all'Alto Adige scaricabile a 2,99 euro da iPhone, iPad e iPod Touch-User. 

News Correlate