mercoledì, 23 Settembre 2020

Cimicchi alla guida dell’Azienda promozione turistica

In carica fino al 31 gennaio 2011 fino ad approvazione legge di riforma delle agenzie

La Giunta regionale dell'Umbria, su proposta della presidente Catiuscia Marini, ha nominato 2 due commissari straordinari per la gestione dell'Azienda di promozione turistica dell'Umbria e della Agenzia regionale per lo sviluppo e l'innovazione in agricoltura fino all'approvazione della legge di riforma delle Agenzie regionali. L'incarico è stato affidato a Stefano Cimicchi di Apt e Adolfo Orsini di Arusia. "Tra le priorità del programma di governo – ha ricordato la Marini – c'è la riforma delle agenzie regionali e del sistema complessivo delle partecipazioni regionali che la Giunta intende approvare al più presto. Un percorso già avviato – ha sottolineato – con il disegno di legge di riforma delle Ater. In questo contesto si inserisce quindi la scelta di commissariare le 2 Agenzie per arrivare, una volta approvata la legge di riforma, a ridefinire le rispettive mission". I Commissari rimarranno in carica fino al 31 gennaio 2011 e comunque non oltre l'entrata in vigore della legge di riforma.

News Correlate