venerdì, 23 Ottobre 2020

Accordo tra QNT Simple Booking e Apice Hotels per favorire arrivi di turisti

Un innovativo accordo di partnership è stato raggiunto tra QNT Simple Booking, azienda leader nella fornitura di tecnologie di vendita e distribuzione online, e Apice Hotels, realtà di Perugia attiva nell’hospitality e nel mondo meeting e ristorazione con tre strutture a Perugia e Porto Recanati. In Umbria, attualmente, una notevole riduzione degli arrivi sia turistici sia business, è provocata dagli allarmismi ingiustificati post sisma, anche se l’evento tellurico ha riguardato appena il 5% del territorio. Ed è proprio per scongiurare quindi i danni indiretti che le due aziende hanno sancito un accordo di collaborazione per favorire l’adozione di tecnologie avanzate di vendita anche in uno scenario diventato difficile.

Le strutture di Apice Hotels, così come tutti gli alberghi dell’Umbria al di fuori del cosiddetto cratere, non hanno subito alcun danneggiamento e già dal 31 ottobre hanno ospitato gli sfollati della Valnerina, duramente colpita. Eppure, anche a causa di una comunicazione poco precisa, gli afflussi di visitatori sul territorio hanno avuto un notevole decremento, evidentemente per il timore erroneamente diffuso di recarsi in una zona a rischio. Per questo motivo l’accordo di partnership ha un significato importante: si uniscono tecnologie d’avanguardia e determinazione per rassicurare i visitatori e ridurre le conseguenze di un’informazione talvolta più sensazionalista che veritiera. Le aziende partner, con l’accordo, intendono dimostrare al mercato la capacità da parte dei privati di trovare punti di unione in momenti come questo, che stanno penalizzando ingiustamente tutti gli specialisti dell’ospitalità umbra, per poter ritrovare quanto prima i livelli soddisfacenti di arrivi in tutta la regione.

News Correlate