venerdì, 22 Gennaio 2021

Air Dolomiti apre le porte ai principali operatori charter

Il 19 giugno a Verona si è tenuto il primo Charter Open Day organizzato da Air Dolomiti. All’evento hanno partecipato 44 persone di 37 aziende diverse provenienti da Inghilterra, Germania, Israele, Francia, Spagna e naturalmente Italia. Una giornata importante per la compagnia che, ribadendo la solidità finanziaria raggiunta, ha aperto le porte ai vari operatori charter per far conoscere i processi operativi interni e per rafforzare la posizione di Air Dolomiti come una delle compagnie aeree charter in Italia, con altissimi standard di qualità e puntualità. Uno degli obiettivi dell’open day è stato di creare e condividere future operazioni charter, sviluppando la possibilità di charter Incoming verso l’Italia dai paesi esteri.
I reparti interessati dall’attività charter e il numeroso personale EN coinvolto, hanno presentato il loro lavoro presso il Training Center di Via Torricelli, per poi proseguire la giornata alla scoperta del mondo Air Dolomiti con una visita agli uffici di Via Paolo Bembo (sede operativa della compagnia) e ad un aeromobile di ultimissima generazione Embraer 195 con la spiegazione di cabina, gallery e cockpit. Durante la giornata, lo staff ha espresso la propria soddisfazione per il lavoro svolto: impegno e dedizione hanno permesso di mantenere alto il nome della compagnia che si conferma la terza in Italia.  

News Correlate