venerdì, 21 Gennaio 2022

Festa senza green pass in hotel a Cortina, denunciati turisti e titolare struttura 

Nonostante i divieti hanno deciso di festeggiare. È quanto è capitato ad un gruppo di turisti senza green pass che ha pensato bene di darsi appuntamento per una cena natalizia con accompagnamento musicale a Villa Blu, storico hotel ampezzano a 4 stelle, a pochi passi dal centro. A rovinare la serata i Carabinieri che hanno effettuato un controllo scoprendo la “massiva violazione” delle norme Covid imposte dal contagio. Sette in tutto le contravvenzioni che sono state elevate: a sei turisti sprovvisti di green pass e al gestore della struttura per l’omesso controllo.
Due delle persone controllate sono scappate con un’auto di grossa cilindrata imboccando a tutta velocità la pista ciclabile che passa proprio sotto la struttura. La vettura  è stata bloccata dai Carabinieri: il conducente, un turista americano in vacanza sulle Dolomiti, è stato sottoposto all’accertamento dell’etilometro: aveva un tasso pari a 1,28 grammi di alcol per litro di sangue, quasi tre volte oltre i limiti. Immediato il ritiro della patente, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza.
Nei giorni scorsi il sindaco, Gianpietro Ghedina, aveva rivolto un richiamo “al senso di responsabilità individuale e collettiva”, invitando al rispetto delle regole di comportamento e alla vaccinazione. Anche a Cortina le positività negli ultimi giorni hanno subito un’impennata. “In questa settimana  il numero di positivi al Covid-19 nel territorio ampezzano – ha ricordato il primo cittadino – è passato da 8 a 23 casi (+15). Le persone in quarantena (isolamento domiciliare), che hanno avuto un contatto stretto con i positivi, sono 10”.

News Correlate