giovedì, 24 Settembre 2020

14 itinerari dell’Alto Adriatico ora a portata di smarthone

Esplorare le bellezze dell’Alto Adriatico in bicicletta non è mai stato così semplice e sicuro. Adesso, infatti, i 14 itinerari cicloturistici che dalle spiagge di Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle conducono verso l’entroterra sono a portata di smartphone, grazie ad una nuova mappa digitale che permette di conoscere le peculiarità dei vari percorsi e scegliere quello più adatto ai propri interessi e alla propria preparazione atletica.

Per ogni itinerario è disponibile una breve descrizione, corredata da dati riguardanti lunghezza, tempo di percorrenza medio, livello di difficoltà e tipologia di terreno. Non mancano gli orari e i modelli di bicicletta consigliati per affrontare il percorso, lungo il quale vengono segnalati anche collegamenti con altri itinerari, punti di interesse fotografico e noleggi o meccanici di biciclette, qualora fossero necessarie delle piccole riparazioni.

Un vero e proprio navigatore per cicloturisti che, grazie al sensore GPS, è in grado di tenere sempre aggiornata la posizione sul tracciato, rendendo più immersiva l’escursione in bicicletta e più semplice la sua organizzazione.

Massima semplicità di utilizzo, data la possibilità per l’utente di usufruire del servizio senza scaricare un’app sul proprio smartphone, ma collegandosi semplicemente al link www.bibione.com/bike/map.html o scannerizzando il QR Code presente sul retro delle mappe cartacee, reperibili agli uffici turistici di Bibione e Lignano Sabbiadoro.

Il progetto nasce dalla volontà delle due spiagge di valorizzare le reti ciclabili che attraversano l’Alto Adriatico e rendere più accessibile ai turisti il patrimonio naturale e storico di costa ed entroterra.

“Insieme a TOPVIEW.tech, azienda sviluppatrice dell’innovativa mappa web, abbiamo voluto creare uno strumento, agevole e intuitivo, in grado di aiutare il cicloturista sia nella progettazione del suo itinerario, ma soprattutto durante l’escursione in bicicletta – spiega Giuliana Basso, presidente di Bibione Live – Consorzio di promozione turistica. Proprio per questo motivo, stiamo lavorando per arricchire le mappe di Bibione con audioguide che permettano al turista di conoscere più a fondo il territorio che sta visitando. In questo modo puntiamo a valorizzare un’area dalle grandi potenzialità attrattive, garantendo ai nostri ospiti un’offerta turistica ricca e diversificata”.

www.bibione.com

News Correlate