mercoledì, 14 Aprile 2021

A Venezia chiuso 70% degli alberghi, Scarpa: chi apre ha manciata clienti

L’effetto Covid pesa anche sulla Pasqua a Venezia. I dati dell’Associazione veneziana albergatori sono impietosi: il 70% degli hotel è chiuso e quei pochi che resistono non hanno che una manciata di prenotazioni. “Le regole prevedono che non si possa uscire dal Comune e di conseguenza è molto difficile venire a Venezia – commenta il direttore dell’Ava, Claudio Scarpa – C’è qualche turista straniero che è riuscito a giungere in città, nello stesso modo in cui alcuni italiani possono andare all’estero, ma la presenza non si noterà perché si tratta di flussi irrilevanti e di numeri infinitesimali”.

News Correlate