venerdì, 23 Luglio 2021

Grandi navi, depositato progetto ‘Venis Cruise’ per terminal Lido Venezia

E’ stato depositato alla Commissione Via del ministero dell’Ambiente il progetto ‘Venis Cruise 2.0’ per la realizzazione di un nuovo terminal crociere alla bocca di Lido di Venezia per l’ormeggio delle grandi navi.
A darne notizia Cesare De Piccoli, ideatore della proposta, ex viceministro ai trasporti, e la Duferco Engineering, società internazionale di ingegneria che ha sviluppato il progetto.    
L’auspicio è “che si possa avere finalmente un reale e trasparente confronto con le altre proposte in una autorevole sede tecnico-scientifica, insieme all’augurio che le istituzioni competenti emanino procedure chiare per individuare l’alternativa progettuale migliore al divieto di attraversamento delle grandi navi nel Bacino di San Marco”.
Duferco e De Piccoli hanno annunciato un incontro pubblico all’inizio di ottobre a Venezia per presentare tutti gli aggiornamenti e i perfezionamenti del progetto. Due anni per la costruzione, un costo di 128 milioni di euro, garanzie dei posti di lavoro attuali e possibile incremento, attento inserimento ambientale sono i punti di forza di Venis Cruise 2.0.

News Correlate